Riduzione dei consumi ed efficientamento energetico:

così Anodica punta agli obiettivi dell’Agenda 2030

Ripensare all’intero processo di produzione per ridurre i consumi energetici e prevenire gli sprechi di materie prime

Tra il rincaro dei costi dell’energia e la progressiva transizione a fonti energetiche green, ripensare all’intero sistema produttivo è la chiave per poter ridurre i consumi e prevenire gli sprechi di energia e materie prime.

Considerando la critica situazione energetica, adottare alternative rinnovabili e sostenibili sembra essere una soluzione sempre più conveniente per le aziende di produzione (che si rivelano tra le realtà più energivore).
Per questo motivo Anodica Trevigiana ha scelto di prendere una posizione forte sotto il punto di vista energetico, diminuendo drasticamente il proprio impatto ambientale grazie a tre principali soluzioni:

  1. Riduzione dei consumi
    Anodica ha avviato una campagna di sensibilizzazione incentrata sull’ottimizzazione dell'uso dell’energia.
    Grazie a piccoli accorgimenti, infatti, punta ad evitare gli sprechi seguendo un modello di Lean Production (in cui ormai investe da anni).
    Inserire sensori di presenza che controllano lo spegnimento delle luci, regolare i termostati negli uffici o ridurre la temperatura degli ambienti se non utilizzati, sono tutte azioni che aiutano ad abbassare non solo i costi, ma anche l’impatto ambientale.



  2. Sensibilizzazione e Formazione
    Ogni settimana Anodica propone una buona pratica ai propri dipendenti per spingere chiunque a rivedere il proprio comportamento in ottica green.
    Tramite la condivisione di brevi pillole video, infatti, l’azienda punta a formare e rendere più consapevoli le persone riguardo l’importanza delle piccole azioni quotidiane.


  3. 100% energia green
    In ottica di riduzione del proprio impatto ambientale, Anodica da diversi anni impiega esclusivamente energia proveniente da fonti rinnovabili certificate per la propria produzione. Tramite azioni concrete, infatti, l’azienda vuole evidenziare il proprio impegno nell’adottare un approccio sempre più green.
    Ma non basta, Anodica ha recentemente installato un moderno impianto fotovoltaico da 240 Kw che soddisfa circa il 12% del fabbisogno energetico dell’azienda e per il quale sono già previsti ampliamenti e potenziamenti nei prossimi anni.


Risparmio energetico con un occhio al futuro: Anodica punta agli obiettivi dell’Agenda 2030

Attraverso tutte queste azioni concrete, Anodica Trevigiana punta ad avviare un processo di transizione energetica, per un continuo efficientamento dei propri stabilimenti produttivi.
Ma tutto questo non è guidato esclusivamente dalla riduzione dei costi di produzione. Accanto all’introduzione di processi innovativi e pratiche di Lead management, Anodica affianca un impegno costante verso la sostenibilità.
In particolare, Anodica ha aderito al Percorso dell’Agenda 2030: il programma d’azione sottoscritto nel 2015 dai 193 Paesi membri delle Nazioni Unite che contiene 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile.
Tramite l’implementazione delle azioni descritte sopra Anodica punta, in particolare, a tre obiettivi:

  • Goal 7: Affordable and clean energy
    Grazie all’impiego di soluzioni energetiche innovative e sostenibili (come l’impianto fotovoltaico), Anodica investe in uno sviluppo più sostenibile.
  • Goal 9: Industry, Innovation and infrastructure
    Disporre di infrastrutture resistenti e sicure permette di poter contare su industrie ed impianti produttivi affidabili.
    L’obiettivo, quindi, è quello di promuovere tecnologie innovative e sostenibili per una crescita costante e un progressivo sviluppo economico a vantaggio dell’intera società.
  • Goal 13: Climate action
    Il cambiamento climatico è una minaccia concreta e reale per tutti noi e per la biodiversità del nostro pianeta. Tramite la sensibilizzazione, la formazione, la riduzione degli sprechi e l’utilizzo di energie rinnovabili, Anodica si impegna a fare la propria parte.

Ovviamente questo è un percorso in continua evoluzione. Anodica è consapevole che qualsiasi processo ed attività può essere continuamente migliorata ed ottimizzata e per questo continua ad investire in soluzioni innovative per l’efficientamento della produzione e la riduzione dei consumi.

Vuoi saperne di più? Scopri l'approccio di Anodica Trevigiana verso la sostenibilità!

#Anodica #ATouchOfExcellence