Progetto Bosch-Siemens: tra design e robotica

21 mag 2018

Insieme a Bosch e Siemens, per un progetto innovativo! Design, tecnologia e come sempre attenzione ai dettagli.

Sono queste le parole chiave del progetto affidato ad Anodica dal gruppo BSH, leader in Europa e tra i primi 3 produttori mondiali di elettrodomestici.

Tra i componenti più rilevanti della collaborazione, oltre alle maniglie realizzate per Bosch e Siemens, spiccano gli anelli metallici in alluminio che rappresentano il corpo delle manopole illuminate, firma stilistica della nuova linea per forni e cucine Siemens iQ500, presentata recentemente al Salone Eurocucina 2018 di Milano.

Siemens iQ500 Backöfen

Forno Siemens iQ500, particolare manopola

In questa nuova linea di forni, il ring esterno della manopola in finitura color acciaio è stato realizzato in alluminio, attraverso un minuzioso processo di tornitura, protagonista di una ricerca estetica esclusiva. La produzione è iniziata nel 2017 a seguito di un’importante fase di progettazione della nostra linea di produzione, secondo i principi della Lean e in ottica Industria 4.0.

Siemens iQ500 Backöfen

Forno Siemens iQ500, particolare frontale

Per il progetto, che ha una distribuzione worldwide, sono stati sviluppati e integrati macchinari ad hoc, con l’introduzione definitiva della componente robotica: è infatti entrato in piena operatività il robot collaborativo Yumi di ABB Robots per il supporto agli operatori.

Infine, per l'imballo dei componenti è stata scelta una carta totalmente riciclabile. Un'attenzione richiesta dal cliente, ma in linea con i principi di sostenibilità ambientale che da anni sosteniamo: Anodica utilizza infatti solo energia green per la sua produzione ed è inoltre certificata per il rispetto ambientale.